Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Contributo ad integrazione canoni di locazione L.431/98 anno 2017

Contributo ad integrazione canoni di locazione L.431/98 anno 2017

14-03-2017   

Contributo ad integrazione canoni di locazione L.431/98 anno 2017

 

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la concessione del contributo affitto anno 2017.
Il bando è pubblicato dal 15.03.2017 al 15.04.2017, termine ultimo per la presentazione della domanda..
Si informa che, per l'anno 2017 a seguito delle modifiche apportate dalla L.R.41/2015  alla L.R 96/96, fra i requisiti necessari indicati nel bando di concorso, vi è l'autocertificazione delle seguenti condizioni:
1)  assenza di titolarità, assieme ai componenti del proprio nucleo familiare, di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili ad uso abitativo ubicati nel territorio italiano o all'estero: i cittadini italiani potranno presentare dichiarazioni sostitutive di certificazione con riferimento a proprietà nello Stato italiano; i cittadini dell'Unione Europea e i cittadini italiani aventi proprietà all'estero devono presentare dichiarazioni sostitutive di certificazione indicando l'amministrazione competente e gli elementi indispensabili per il reperimento dei dati relativi alle proprietà immobiliari nel Paese di provenienza o estero, al fine di permettere all'Amministrazione comunale di eseguire le dovute verifiche.
I cittadini di Stati non appartenenti all'Unione Europea, regolarmente soggiornanti in Italia, potranno presentare apposita dichiarazione sostitutiva. Questi ultimi, su richiesta del Comune di Santa Luce, prima dell'erogazione del contributo spettante, dovranno produrre, al fine della liquidazione dello stesso, documentazione idonea, ovvero certificati o attestazioni rilasciati dalla autorità competente dello Stato estero, corredata di traduzione in italiano autenticata dall'autorità consolare italiana, che ne attesti la conformità all'originale.

2) non essere titolare, assieme ai componenti del proprio nucleo familiare, di beni mobili registrati il cui valore complessivo sia superiore a Euro 25.000,00, ad eccezione dei casi in cui tale valore risulti superiore al suddetto limite per l'accertata necessità di utilizzo di tali beni per lo svolgimento della propria attività lavorativa.

Per informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali tel.050 684931.
e-mail: a.fattorini@comune.santaluce.pi.it

Allegato BANDO 2017.docx (37,98 KB)
Allegato DOMANDA.docx (27,98 KB)

Tags: -